Dopo aver dato uno sguardo a Technorati e aver capito piu’ o meno come usa i tag sono arrivato ad un paio di conclusioni…

NOTA: per quelli che non conoscono Technorati questa e’ la sua storia secondo Wikipedia ( in inglese )

-> Technorati

L’uso dei tag in effetti riesce a creare relazioni semantiche di contenuto tra materiale e post diversi in modo del tutto automatico… affidandosi pero’ al buon senso di catalogazione degli utenti…

Se una persona non installa nel suo blog la gestione dei tag di technorati in effetti questo interpreta come tag la categoria alla quale appartiene il post: una cosa forse un po’ troppo generica…

Leggevo che di solito non si hanno piu’ di 10-15 categorie e si cerca di far rientrare tutto dentro questa tassonomia creata in loco.. il problema e’ che alcune cose possono venire un po’ forzate..

L’uso dei tags invece puo’ essere molto piu’ particolareggiato e realistico riguardo al contenuto del materiale postato…

Tags locali e tags comunitari

Era un problema che mi e’ venuto in mente appena ho installato il sistema dei tags nel blog…

In pratica se io volessi avere una navigazione trasversale tramite tags SOLO nel blog o nel mio spazio E la possibilita’ di usare gli stessi tags per uscire dal mio spazio e guardare la cosa globalmente…

L’uso dei tags a livello globale crea delle vere e proprie reti sociali e di contenuto e questo e’ l’aspetto sicuramente piu’ importante.. MA se lo volessi anche per un uso maggiormente localizzato?

Cerchero’ nei prossimi tempi di modificare quel tanto che basta il motore del blog per avere questo effetto…