[ filone netneutrality ]

Aggiungo una risorsa alla discussione, che molti hanno letto e forse dimenticato…
-> World of Ends

Molto altro ci sarebbe da dire: io consiglio caldamente la lettura di due volumi fantastici che non ho ancora completato…
Ma che fanno luce e chiarezza su cosa abbiamo oggi grazie a 30 anni di ricerca e innovazione e cosa stiamo perdendo, perche’ inconsapevoli…
-> Il futuro delle idee - gia’ citato, lo so…
-> Liberta’ di software, hardware e conoscenza

Per quanto riguarda il primo, oltre a quello che avevo gia’ detto, e’ molto bello questo estratto:
-> LIBERA CREATIVITA’ IN LIBERA INTERNET Perchè Internet è un commons ed è importante che continui ad esserlo: l’allarme lanciato da Lessig nel suo “Il futuro delle idee”

Alternative per la net-neutrality

Alcune idee su come rispondere alla questione si possono vedere nella possibilita’ di rendere l’accesso alla Rete condizione implicita dell’essere cittadino di una democrazia….

Mi pare anche Beppe Grillo l’abbia detto e non solo una volta: la Rete e’ un diritto e ormai come mezzo per far sentire la propria voce puo’ essere considerata parte dei nostri diritti di cittadini e di esseri umani.

Se usata correttamente infatti, e’ un potente mezzo nelle mani del consumatore, dell’utente di tutti quei flussi informativi che non riusciamo piu’ a gestire, ne’ abbiamo forza e accesso agli attuali mezzi di comunicazione di massa.

Questo e’ il pericolo che si sta correndo.

Aver avuto la possibilita’ di creare un equilibrio maggiore nella nostra societa’, la possibilita’ di instaurare discussioni sul sistema e di migliorarlo: cosa diremo ai nostri figli?

Di non esserci accorti di quello che stava accadendo, o di pensare che siano forze al di fuori del nostro controllo.
La realta’ e’ un’altra: siamo noi i consumatori e se noi non consumiamo o facciamo scelte piu’ consapevoli, sono loro che iniziano a perdere le staffe.

E’ un rapporto direi simbiotico: e lo dice da sempre anche il caro Beppe Grillo.

Basta mettersi d’accordo e avere un canale libero, semplice da usare e alla portata di tutti per iniziare a lavorare insieme.

I blog sono la risposta piu’ avanzata che abbiamo: ma dobbiamo saperli usare…

Altre idee per valorizzare e liberare l’accesso alla Rete:
-> Alternative per la net-neutrality
-> Fon - Accesso libero alla Rete

FON è una rivoluzione. Il nostro obbiettivo è quello di creare un infinita rete WiFi che consenta a tutti i membri della community FON di condividere, non solo la propria connessione a banda larga, ma anche esperienze e idee.

Alcune tendenze preoccupanti…

In compenso iniziano a farsi vedere alcune cose… che fanno tornare indietro la tanto decantata liberta’ geografica del Web…
-> INTERNET E I CONFINI NAZIONALI
-> Il New York Times si autocensura

La verità è che, dopo le note vicende che hanno visto Google, Yahoo e Microsoft aderire alle esigenze di censura del governo cinese, siamo di fronte a un nuovo episodio di quel processo di “balcanizzazione” della Rete che rischia di ridisegnare la geografia di Internet in funzione degli interessi dei vari governi nazionali, con tanti saluti alle utopie sulla costruzione di uno spazio globale di libertà.

Mai dare la liberta’ che possiamo avere oggi, o meglio, avevamo ieri… per scontata…