Qualche settimana fa ho pubblicato su Pionero un primo resoconto sull’apertura dei dati del Big Data Challenge di Telecom Italia, ora segnalato anche sull’ePSI Platform.
Il tema sarà oggetto di altri approfondimenti, ma intanto questo è un ottimo spuntino dal quale partire :)

Non è la prima volta che il tema dei Big Data è oggetto di approfondimenti in questa testata, e la stessa cosa vale per il tema degli Open Data. Capire poi quando e se questi due argomenti si tocchino, è oggetto di discussioni ed incompresioni anche in giro per la Rete.

Ora però, è tempo di sfatare un mito: questi due insiemi si parlano davvero, e non solo potenzialmente.
Ora ci sono alcuni datasets “Big Data” rilasciati come Open Data, e riutilizzabili per qualsiasi scopo, liberamente. Sono diventati qualcosa che abbiamo chiamato “Open Big Data”.


 Big Open Data

Infatti lo scorso dicembre sono stati pubblicati come Open Data la maggior parte dei dati usati all’interno del contest “Big Data Challenge”, il contest promosso da Telecom Italia e da una rete di partners variegata, agli inizi del 2014.

Vi racconto qualche aneddoto di questa operazione sia come attivista del mondo Open Data, che come insider, visto che questa operazione è il frutto di una collaborazione tra tre attori diversi:

Continua la lettura su Pionero:
-> Open Big Data: retroscena sugli Open Data della Big Data Challenge