Come preannunciato da Massimo Marchiori nella mailing list che usa per il corso sulle “Tecnologie Web 2.0”, e che ringrazio di nuovo per l’ospitalità, ho tenuto ieri una lezione alla laurea specialistica in Informatica all’Università di Padova su un tema che sto approfondendo, anche in chiave di rilancio di altri progetti che sembrano fermi e che non lo sono ( Metafora.it per capirci, che sta subendo un profondo cambiamento al suo interno ).
Il tema è stato questo, comunque: Facebook Open Graph, e le sue relazioni con il Semantic Web, con annessi e connessi, tema anche dell’articolo pubblicato su Nova24 del 20 maggio 2010, che si trova anche online nel nuovo sito del Sole24Ore:
-> Il Grafo aperto

Il tema è quanto mai attuale, ed arriverà anche un post in inglese visto l’interesse e l’estrema attualità della vicenda, e la voglia di confrontarsi con la comunità che segue questi temi.

Fare lezione in ogni caso è stato emozionante, e gratificante: studenti davvero in gamba ed interessati, cosa non scontata. Nota: è stata pensata per un pubblico di studenti di informatica, con alcuni concetti impliciti ovviamente.

Continua a leggere

Prendiamo una pagina assai utile sulle leggi italiane che vanno a toccare la Rete, in questo periodo tanto caldo e tanto complesso nel capire il valore di Internet:
-> A che punto sono le “leggi” di internet?

Mettiamo un po’ di Eretici Digitali, il supporto di Metafora nell’aumentare la trasparenza di certi temi in linea con le eresie che si stanno testimoniando, e cosa abbiamo?
-> A che punto sono le “leggi” di internet? | Apogeonline - Versione semantica modificata da Metafora

Continua a leggere

Un paio di PDF da leggere...

Pubblicato nella categoria Tecnologie

Saro’ molto veloce, visto anche il caldo di questi giorni…

Per continuare il discorso sulla neutralita’ della Rete, e’ interessante leggere questo documento:
-> Daniel Weitzner, The Neutral Internet: An Information Architecture for Open Societies

Visto che lo sto leggendo, non posso ancora fare una sintesi,ma qualcosa lo potete vedere qui:
-> My paper on Internet Neutrality

Mentre e’ stato messo online un PDF di un’intervista che non posso non citare, visto che riguarda Massimo Marchiori

Una persona veramente in gamba, che posso dire di conoscere un po’

-> In arrivo due grandi rivoluzioni nel futuro del Web PDF

Commenta e condividi

Matteo Brunati

Sono un appassionato di tutto quello che ha relazione con la Rete, specie al confine tra tecnologia e società. Open Data e Linked Data sono nuovi livelli di un bene comune digitale, oggi riusabile come se fosse un Lego.
La società dei dati, anche con l’hype dei Big Data, mi affascina: ma serve maggiore riflessione condivisa.


Community Manager @ SpazioDati, su Dandelion API e Atoka.


Trento