In America e’ proprio un hobby, e ormai anche qui con il diffondersi delle reti Wifi senza fili ormai e’ una realta’…

Si parla del War-driving: andare in giro con un portatile dotato di accesso wifi e vedere se le reti nelle quali ci si imbatte sono vulnerabili oppure no…

In pratica negli accessi wifi di solito si dovrebbe pagare il tempo che si usa la connessione ovviamente…
ma se troviamo delle reti che non controllano l’accesso oltre a problemi di privacy viene sfruttata la nostra banda impunemente…

Amministratori di reti avvertiti,
all’occhio :)

Guardate cosa e’ capitato a Paolo Attivissimo :)

Commenta e condividi

  • pagina 1 di 1
Foto dell'autore

Matteo Brunati

Sono un appassionato di tutto quello che ha relazione con la Rete, specie quando al confine tra tecnologia e società. Sto scrivendo un libro sul civic hacking in Italia assieme a Erika Marconato: voglio dare seguito a molte esperienze vissute in questi anni (Open Data, Linked Open Data e Open Government).


Community Manager @ SpazioDati.


Trento